ISCRIZIONI ONLINE 2024-25

UNICA

INFORMAZIONI GENERALI PER LE PROCEDURE ALL'ISCRIZIONE ONLINE 2024-25

Le iscrizioni saranno online per tutte le classi prime della scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado statale. L’iscrizione si effettua, invece, in modalità cartacea per la scuola dell’infanzia (si veda l’apposita sezione "modulistica genitori" o in allegato).

Per affiancare i genitori nella scelta è a disposizione il portale ‘Scuola in Chiaro’, raggiungibile cliccando il seguente link: https://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola/ che consente di accedere con maggiore facilità alle principali informazioni relative a ciascun istituto.

Per accedere direttamente alle informazioni dell’Istituto Comprensivo Toaldo di Montegalda è sufficiente cliccare al seguente link

https://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola/istituti/VIMM826018/sms-toaldo-montegalda/.

All’atto dell’iscrizione i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale rendono le informazioni essenziali relative all’alunno/studente per il quale è richiesta l’iscrizione (codice fiscale, nome e cognome, data di nascita, residenza, etc.) ed esprimono le loro preferenze in merito all’offerta formativa proposta dalla scuola.

Le domande di iscrizione alle nuove sezioni della Scuola dell’Infanzia e delle classi prime di Primaria e Secondaria di Primo Grado sono accolte entro il limite massimo dei posti complessivamente disponibili nella singola istituzione scolastica, definito in base alle risorse dell’organico dell’autonomia e al numero e alla capienza delle aule, anche in ragione dei piani di utilizzo degli edifici scolastici.

SCUOLA DELL’INFANZIA

Ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 2009, n. 89, la scuola dell’infanzia accoglie bambini di età compresa tra i tre e i cinque anni compiuti entro il 31 dicembre dell’anno scolastico di riferimento (per l’anno scolastico 2024/2025 entro il 31 dicembre 2024).

Possono, altresì, a richiesta dei genitori e degli esercenti la responsabilità genitoriale, essere iscritti bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2025. 

Non è consentita in alcun caso, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla scuola dell’infanzia di bambini che compiono i tre anni di età successivamente al 30 aprile 2025.

Gli orari di funzionamento della scuola dell’infanzia sono pari a 40 ore settimanali; su richiesta delle famiglie l’orario può essere ridotto a 25 ore settimanali nella fascia del mattino.

Si rammenta che è possibile presentare una sola domanda di iscrizione.

Per l’anno scolastico 2024/2025 l’iscrizione alle sezioni di scuola dell’infanzia si effettua con domanda cartacea da presentare dal 18 gennaio 2024 al 10 febbraio 2024. 

Per le iscrizioni è necessario scaricare il modulo sottostante, compilarlo e consegnarlo alla segreteria didattica dell’Istituto, situata in via Cattaneo 51 Montegalda aperta dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 14.00 (su appuntamento chiamando il numero 0444/636064).

SCUOLA PRIMARIA

Per inoltrare la domanda ci sarà tempo dalle 8:00 del 18 gennaio 2024 alle 20:00 del 10 febbraio 2024.

I genitori e gli esercenti le responsabilità genitoriali (affidatari/tutori) possono accedere al sistema di iscrizioni on line all’interno della Piattaforma Unica, sezione “Orientamento” (https://unica.istruzione.gov.it/it/orientamento/iscrizioni) utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di identità elettronica), CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature).

Il sistema di iscrizioni on line della Piattaforma Unica avvisa in tempo reale, a mezzo posta elettronica e tramite l’app IO, delle variazioni di stato della domanda. I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale possono inoltre seguire l’iter della domanda inoltrata nell’area dedicata alle iscrizioni sulla Piattaforma Unica. 

L’accoglimento della domanda viene comunicato attraverso la pagina dedicata presente all’interno della Piattaforma Unica, l’app IO e tramite posta elettronica.

La domanda di iscrizione, rientrando nella responsabilità genitoriale, deve essere condivisa da entrambi i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale. A tal fine, il genitore o l’esercente la responsabilità genitoriale che compila il modulo di domanda dichiara di avere effettuato la scelta in osservanza delle suddette disposizioni del Codice civile, che richiedono il consenso di entrambi i genitori/esercenti la responsabilità genitoriale.

Dopo la conferma dell’accettazione della domanda di iscrizione, occorre procedere all’inoltro della documentazione richiesta da parte della scuola tramite la sezione di gestione documentale presente all’interno della Piattaforma Unica. 

Tra il 31 maggio e il 1° luglio 2024 coloro che hanno scelto di non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica manifestano le preferenze rispetto alle diverse tipologie di attività.

I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale iscrivono alla prima classe della scuola primaria i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2024. Si possono iscrivere i bambini che compiono sei anni di età dopo il 31 dicembre 2024 ed entro il 30 aprile 2025. Non è consentita in alcun caso, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla prima classe della scuola primaria di bambini che compiono i sei anni di età successivamente al 30 aprile 2025.

All’atto dell’iscrizione, i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale esprimono le proprie opzioni rispetto alle possibili articolazioni dell’orario settimanale che, nell’Istituto comprensivo Toaldo è così strutturato:

  • 27 ore (tempo ordinario, attivo in tutti i plessi) 
  • 40 ore (tempo pieno, attivo nei plessi di Montegalda e di Grisignano).

Si rammenta che, per i soli iscritti al tempo ordinario, il tempo scuola settimanale aumenterà di due ore nelle classi quarte e quinte per l’introduzione dell’insegnamento di educazione motoria da parte degli insegnanti specialisti.

I codici delle scuole primarie dell’Istituto Comprensivo Toaldo di Montegalda sono:

  • Scuola Primaria Fogazzaro, via Cattaneo, 17 Montegalda -  VIEE82604C Montegalda 
  • Scuola Primaria Lampertico via Lampertico, 4 Montegaldella - VIEE826019 Montegaldella 
  • Scuola Primaria Alighieri via Pavese 1 Grisignano di Zocco - VIEE82602A Grisignano di Zocco

Si ricorda che il sistema di iscrizioni on line permette di presentare una sola domanda di iscrizione per ciascun alunno/studente consentendo, però, ai genitori e agli esercenti la responsabilità genitoriale di indicare anche una seconda o terza scuola (anche afferente ad altri Istituti) cui indirizzare la domanda nel caso in cui l’istituzione scolastica scelta per prima non avesse disponibilità di posti per l’anno scolastico 2024/2025.

Il Dirigente Scolastico, sulla base delle prescrizioni numeriche previste dalle norme di riferimento, inoltrerà una richiesta al Ministero per l’attivazione delle classi. 

Il Ministero, di norma entro il mese di maggio, darà formale comunicazione circa le classi effettivamente attivabili. 

Per i genitori che avessero difficoltà nell’effettuare l’iscrizione on-line, l’ufficio di segreteria (situata in via Cattaneo 51 a Montegalda) sarà a disposizione delle famiglie dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle ore 14.00, esclusivamente previo appuntamento al numero telefonico 0444/636064.

Al fine di garantire l’assolvimento dell’obbligo di istruzione, i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale che intendano avvalersi dell’istruzione parentale effettuano una comunicazione preventiva direttamente al dirigente scolastico della scuola primaria del territorio di residenza, dichiarando di possedere la capacità tecnica o economica per provvedere all’istruzione dell’alunno. 

La comunicazione viene presentata in modalità cartacea entro il 10 febbraio 2024 e alla stessa è allegato il progetto didattico-educativo di massima che si intende seguire in corso d’anno, in coerenza con l’articolo 3, comma 1, del decreto ministeriale 8 febbraio 2021, n. 5 riguardante la disciplina degli esami di idoneità e integrativi. 

Sulla base di tale dichiarazione, il dirigente dell’istituzione scolastica prende atto che l’assolvimento dell’obbligo di istruzione è effettuato mediante l’istruzione parentale e comunica ai genitori e agli esercenti la responsabilità genitoriale che, annualmente, se intendono continuare ad avvalersi dell’istruzione parentale, devono effettuare la citata comunicazione preventiva entro il termine delle iscrizioni on line, presentando contestualmente il progetto didattico-educativo di massima che si intende seguire nell’anno di riferimento.

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Per inoltrare la domanda ci sarà tempo dalle 8:00 del 18 gennaio 2024 alle 20:00 del 10 febbraio 2024. 

I genitori e gli esercenti le responsabilità genitoriali (affidatari/tutori) possono accedere al sistema di iscrizioni on line all’interno della Piattaforma Unica, sezione “Orientamento” (https://unica.istruzione.gov.it/it/orientamento/iscrizioni) utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di identità elettronica), CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature).

Il sistema di iscrizioni on line della Piattaforma Unica avvisa in tempo reale, a mezzo posta elettronica e tramite l’app IO, delle variazioni di stato della domanda. I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale possono inoltre seguire l’iter della domanda inoltrata nell’area dedicata alle iscrizioni sulla Piattaforma Unica. L’accoglimento della domanda viene comunicato attraverso la pagina dedicata presente all’interno della Piattaforma Unica, l’app IO e tramite posta elettronica.

La domanda di iscrizione, rientrando nella responsabilità genitoriale, deve essere condivisa da entrambi i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale. A tal fine, il genitore o l’esercente la responsabilità genitoriale che compila il modulo di domanda dichiara di avere effettuato la scelta in osservanza delle suddette disposizioni del Codice civile, che richiedono il consenso di entrambi i genitori/esercenti la responsabilità genitoriale.

Dopo la conferma dell’accettazione della domanda di iscrizione, occorre procedere all’inoltro della documentazione richiesta da parte della scuola tramite la sezione di gestione documentale presente all’interno della Piattaforma Unica. Tra il 31 maggio e il 1° luglio 2024 coloro che hanno scelto di non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica manifestano le preferenze rispetto alle diverse tipologie di attività.

I codici delle scuole secondarie dell’Istituto Comprensivo Toaldo sono:

  • Scuola Secondaria Montegalda, via Cattaneo 51 Montegalda -  VIMM826018 Montegalda
  • Scuola Secondaria Grisignano, via Pavese 1 Grisignano di zocco VIMM826029 Grisignano di Zocco.

All’atto dell’iscrizione i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale esprimono le proprie opzioni rispetto alle possibili articolazioni dell’orario settimanale. Nel modulo di iscrizione on line è sempre necessario indicare la voce “30 ore settimanali”e solo successivamente indicare l’indirizzo desiderato sulla base delle seguenti opzioni: 

  • indirizzo Ordinario (30 ore settimanali – attivo in tutti i Plessi),
  • indirizzo ad Ampliamento Linguistico (33 ore settimanali con l’aggiunta di due rientri pomeridiani per le attività linguistiche - attivo in tutti i plessi).

Si ricorda che il sistema di iscrizioni on line permette di presentare una sola domanda di iscrizione per ciascun alunno/studente consentendo, però, ai genitori e agli esercenti la responsabilità genitoriale di indicare anche una seconda o terza scuola (anche afferente ad altri Istituti) cui indirizzare la domanda nel caso in cui l’istituzione scolastica scelta per prima non avesse disponibilità di posti per l’anno scolastico 2024/2025.

Il numero di classi attivabili diventerà definitivo solo con l’avvio dell’anno scolastico, infatti, in caso di trasferimenti, il Dirigente è tenuto a comunicare al Ministero le diverse consistenze numeriche, di conseguenza le classi attribuite potrebbero diminuire.

Per i genitori che avessero difficoltà nell’effettuare l’iscrizione on-line, l’ufficio di segreteria (situata in via Cattaneo 51,  a Montegalda) sarà a disposizione delle famiglie dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle ore 14.00, esclusivamente previo appuntamento al numero telefonico 0444/636064.

Al fine di garantire l’assolvimento dell’obbligo di istruzione, i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale che intendano avvalersi dell’istruzione parentale effettuano una comunicazione preventiva direttamente al dirigente scolastico della scuola primaria del territorio di residenza, dichiarando di possedere la capacità tecnica o economica per provvedere all’istruzione dell’alunno. La comunicazione viene presentata in modalità cartacea entro il 10 febbraio 2024 e alla stessa è allegato il progetto didattico-educativo di massima che si intende seguire in corso d’anno, in coerenza con l’articolo 3, comma 1, del decreto ministeriale 8 febbraio 2021, n. 5 riguardante la disciplina degli esami di idoneità e integrativi. Sulla base di tale dichiarazione, il dirigente dell’istituzione scolastica prende atto che l’assolvimento dell’obbligo di istruzione è effettuato mediante l’istruzione parentale e comunica ai genitori e agli esercenti la responsabilità genitoriale che, annualmente, se intendono continuare ad avvalersi dell’istruzione parentale, devono effettuare la citata comunicazione preventiva entro il termine delle iscrizioni on line, presentando contestualmente il progetto didattico-educativo di massima che si intende seguire nell’anno di riferimento.

SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Le domande di iscrizione alla prima classe della scuola secondaria di secondo grado degli alunni che abbiano conseguito o prevedano di fare l'esame di terza media prima dell’inizio dell’anno scolastico 2024/2025 devono essere effettuate attraverso la pagina dedicata alle iscrizioni on line all’interno della Piattaforma Unica.

Il servizio sarà attivo dalle ore 8:00 del 18 gennaio 2024 alle ore 20:00 del 10 febbraio 2024 accedendo dal seguente link

https://unica.istruzione.gov.it/it/orientamento/iscrizioni

I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale possono effettuare l’iscrizione a uno degli indirizzi di studio previsti dagli ordinamenti dei licei, degli istituti tecnici e degli istituti professionali. 

Nelle domande di iscrizione 2024-25 per il primo anno delle scuole superiori, i genitori devono indicare fino a un massimo di tre istituti: la prima scelta e due alternative nel caso di domande in eccedenza.

Nel caso in cui non ci sia posto anche nella seconda e terza scelta, l'ultima scuola indicata dovrà affiancare i genitori nell'individuazione di un nuovo istituto scolastico. Anche quest’anno sarà possibile avvalersi dell’App Io per seguire l’iter dell’iscrizione.

ACCOGLIENZA E INCLUSIONE

Le iscrizioni di alunni/studenti con disabilità effettuate nella modalità on line sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della certificazione rilasciata dalla A.S.L. di competenza, comprensiva della diagnosi funzionale. Il profilo di funzionamento, di cui all’articolo 5, comma 3, decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 66, è trasmesso alla scuola dalla famiglia subito dopo la sua predisposizione.

Le iscrizioni di alunni/studenti con diagnosi di disturbo specifico di apprendimento (DSA), effettuate nella modalità on line, sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della relativa diagnosi, rilasciata ai sensi della legge 8 ottobre 2010, n. 170 e secondo quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 25 luglio 2012 sul rilascio delle certificazioni.

Agli alunni/studenti con cittadinanza non italiana si applicano le medesime procedure di iscrizione previste per gli alunni/studenti con cittadinanza italiana, ai sensi dell’articolo 45, decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1999, n. 394.

Ai sensi dell’art. 26 del decreto legislativo 19 novembre 2007, n. 251, i minori titolari dello status di rifugiato o dello status di protezione sussidiaria hanno accesso – come peraltro i minori stranieri non accompagnati – agli studi secondo le modalità previste per i cittadini italiani. Si rammenta che anche per gli alunni/studenti con cittadinanza non italiana sprovvisti di codice fiscale è consentito effettuare la domanda di iscrizione on line. Una funzione di sistema, infatti, consente la creazione di un “codice provvisorio” che, appena possibile, l’istituzione scolastica sostituisce con il codice fiscale definitivo. I genitori o coloro che esercitano la responsabilità genitoriale di cittadinanza non italiana privi di codice fiscale possono recarsi presso l’istituzione scolastica prescelta al fine di effettuare l’iscrizione attraverso il riconoscimento in presenza con i documenti identificativi in loro possesso. La procedura di iscrizioni on line si applica anche agli alunni/studenti adottati. In caso di adozione internazionale, qualora l’iscrizione avvenga in una fase in cui l’iter burocratico non sia ancora stato completato e la famiglia sia ancora priva del codice fiscale del minore o della documentazione definitiva, è possibile creare un “codice provvisorio”, che verrà sostituito dall’istituzione scolastica non appena la famiglia presenterà i documenti atti a certificare l’adozione avvenuta all’Estero. In caso di adozione nazionale con collocamento provvisorio preadottivo, al fine di garantire protezione e riservatezza ai minori, l’iscrizione viene effettuata dalla famiglia affidataria direttamente presso la segreteria della scuola. Anche in questo caso è opportuna la creazione di un codice fiscale provvisorio per garantire la necessaria riservatezza sui dati anagrafici di origine.

INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA E ATTIVITA’ ALTERNATIVE

La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica è esercitata dai genitori e dagli esercenti la responsabilità genitoriale di alunni che si iscrivono alla prima classe della scuola primaria o secondaria di primo grado al momento dell’iscrizione, mediante la compilazione dell’apposita sezione on line. Per le iscrizioni alla scuola dell’infanzia, attraverso la compilazione del modello cartaceo fornito assieme al modulo di iscrizione. La scelta ha valore per l’intero corso di studi e in tutti i casi in cui sia prevista l’iscrizione d’ufficio, fatto salvo il diritto di modificare tale scelta per l’anno successivo entro il termine delle iscrizioni, esclusivamente su iniziativa degli interessati.

La scelta di attività alternative, che riguarda esclusivamente coloro che non si avvalgono dell’insegnamento della religione cattolica, è operata, all’interno di ciascuna scuola, attraverso un’apposita funzionalità della pagina dedicata alle iscrizioni on line all’interno della Piattaforma Unica (https://unica.istruzione.gov.it/it/orientamento/iscrizioni) accessibile ai1°genitori o agli esercenti la responsabilità genitoriale dal 31 maggio al uglio 2024 utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (carta di identità elettronica), CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature).

Gli interessati possono esprimere una delle seguenti opzioni, tutte afferenti al diritto di scelta delle famiglie:

  • attività didattiche e formative; 
  • attività di studio e/o di ricerca individuale con assistenza di personale docente; 
  • libera attività di studio e/o di ricerca individuale senza assistenza di personale docente (per studenti delle istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di secondo grado); 
  • non frequenza della scuola nelle ore di insegnamento della religione cattolica.

Resta inteso che le attività didattiche e formative proposte dalle scuole potrebbero subire delle modifiche sulla base degli aggiornamenti al Piano triennale dell’offerta formativa.

ITER PREVISTO DAL DECRETO VACCINI

Per quanto riguarda gli adempimenti vaccinali, si richiama l’attenzione sull’attuazione delle misure di semplificazione previste dall’articolo 3-bis del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 119, recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci”.

Iter previsto dal c.d. Decreto Vaccini L’Istituto entro il 10 marzo trasmetterà gli elenchi degli alunni iscritti all’ASL L’ASL entro il 10 giugno trasmetterà all’Istituto l’elenco degli alunni non in regola con gli adempimenti vaccinali L’istituto inviterà i genitori degli alunni indicati come non in regola con gli adempimenti vaccinali a consegnare entro 10 giorni idonea documentazione comprovante:

  • l’avvenuta vaccinazione (no libretto);
  • l’esonero (per chi si è immunizzato naturalmente);
  • l’omissione o il differimento (per chi si trova in particolari condizioni cliniche);
  • la formale richiesta di vaccinazione all’azienda sanitaria locale territorialmente competente.

NON E’ AMMESSA LA PRESENTAZIONE DI AUTOCERTIFICAZIONI L’Istituto il 10 luglio invierà all’ASL la documentazione presentata o comunicherà il mancato deposito.

Nella Scuola dell’Infanzia la mancata presentazione della documentazione nei termini previsti determina la decadenza dall’iscrizione. Nella Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado la mancata presentazione della documentazione nei termini previsti non determina la decadenza dall’iscrizione ma solo gli adempimenti di competenza dell’ASL.

Il Dirigente Scolastico

Giuseppe Turetta

Allegati

Modulo-Conferma-Iscrizione-Scuola-Infanzia ICToaldo

MODULO ISCRIZIONE a.s. 2024-25 INFANZIA GRISIGNANO

MODULO ISCRIZIONE a.s. 2024-25 INFANZIA MONTEGALDELLA